Ciao Sandro
Uncategorized

Ciao Sandro

Se n’è andato in una tiepida mattina romana. Con quella scorza dura di chi il mestiere l’ha imparato per strada e con la riservatezza di chi preferisce non commentare e non sprecare parole. Sandro Acciari, giornalista di razza, come lo hanno definito in tanti, professore alla Scuola di Giornalismo della Luiss di Roma ha chiuso … Continua a leggere

Storia di Piero
Sul taccuino

Storia di Piero

Sessantanove anni e una storia simile a quella di tanti altri lavoratori, operai nell’industria del cuoio del Valdarno  Piero, toscano dai modi gentili, a 13 anni lascia la scuola e inizia a lavorare in un calzaturificio di Ponte a Egola. Impara il mestiere. Tagliatore di pelli. Poi, la voglia di costruire qualcosa di suo: negli anni Settanta, … Continua a leggere

Ragazze di vita
Sul taccuino

Ragazze di vita

Non indossano abiti scollati, né gonne inguinali. Ma sono alcuni piccoli dettagli a tradirle: un leggins dai colori evidenti, un rossetto troppo acceso per quell’ora del pomeriggio. Sono le prostitute di Via dei Capocci, a Rione Monti, nel cuore di Roma: vestite da donne qualunque, da massaie povere, aspettano i loro clienti e portano avanti una tradizione … Continua a leggere

Un bambino
Uncategorized

Un bambino

Roma, in un primo pomeriggio tiepido. La stazione é poco affollata, un treno per Firenze, poi una concidenza da prendere. Mi avvicino alle macchinette self-service per fare un biglietto evitando la fila allo sportello. Tra quelle casette di metallo c’è un bambino che chiede qualche spicciolo, che si sposta da un viaggiatore all’altro con la … Continua a leggere