Uncategorized

Fumata, cartucce e schede: tutti i dettagli

NOTIZIA E FOTOGALLERY     “Ormai ci chiamano la Trinitá”: con la sua nota ironia, Padre Lombardi inizia a parlare con i giornalisti scherzando su se’ stesso e sui due interpreti  suoi collaboratori. Poi  continua a scherzare quando elenca minuziosamente la composizione chimica del fumo che esce dal comignolo.

“Mi sono prepato per dare tutti i dettagli sulla fumata – dice il direttore della sala stampa vaticana, per anticipare domande spesso fin troppo minuziose  – Il fumo viene azionato da 5 cariche chimiche inserite dentro la stufa piu moderna: la cartuccia ha una dimensione di 25 cm x 15cm x 7cm – spiega sorridendo – e queste, a loro volta, vengono innescate da un dispositivo elettronico”. Poi elenca nel dettaglio tutti i componenti chimici del fumo nero e di quello bianco e la sala stampa app

laude.

Poi continua parlando della votazione in Conclave: “Il cardinale Lehman in un’intervista ad una televisione tedesca ricordava l’emozione del 2005: tutto avviene in un’atmosfera di responsabilita’ e di raccoglimento: nessuno parla a voce alta in Conclave e il dipinto del Giudizio Universale ti sovrasta “.

E per i maniaci del dettaglio,  Padre Lombardi aggiunge qualche informazione minuziosissima sul voto: “I cardinali votano su una scheda bianca: le dimensioni sono 12 cm x per 14 cm, e l’elettore deve scrivere il nome di chi vuole eleggere sotto ad una formula stampata:  “Eligo in summum Pontificem…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...